PER UN NUOVO RINASCIMENTO ITALIANO (8) – Libertà di stampa e libera informazione

Queste, secondo me, le domande cruciali che sono da porre quando si esamina un organo di informazione:
– CHI SONO I PROPRIETARI DEL GIORNALE?
– IL PROPRIETARIO DEL GIORNALE GOVERNA ‘O’ LEGIFERA, OVVERO GOVERNA ‘E’ LEGIFERA’?
– LA LINEA EDITORIALE È A SOSTEGNO DEL PROPRIETARIO CHE GOVERNA ‘O’ LEGIFERA, OVVERO GOVERNA ‘E’ LEGIFERA?
– LA LINEA EDITORIALE È A SOSTEGNO DI INTERESSI “SPECIFICI”, DI INTERESSI “MATERIALI” DEL PROPRIETARIO?

Se sì, non si tratta sicuramente di stampa libera in grado di esprimere una informazione libera!
Noi abbiamo bisogno, insomma, di moltiplicare e diffondere organi di informazione che, seppure di parte – come sono d’altronde gli “organi di partito” – non siano espressione di conflitti di interesse e che, dunque, risultino liberi e che siano in grado di fare libera informazione, nel momento stesso in cui esprimono libere opinioni di parte, libere perché scevre da conflitti di interesse.

Questo è quello che l’opinione pubblica si aspetta da chi ha il dovere ed il diritto di controllare chi detiene il potere.

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in POLITICA, STORIA, VARIE. Contrassegna il permalink.

Una risposta a PER UN NUOVO RINASCIMENTO ITALIANO (8) – Libertà di stampa e libera informazione

  1. Leonardo Guglielmi ha detto:

    Io ritengo che la libertà (vera) di stampa nel nostro paese è assente ovvero è fortemente condizionata da fattori limitativi inventati nel c.d. “bel paese”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...