L’addio a Mario Lodi, grande figura educativa

mariolodiCon Mario Lodi, morto il 2 marzo 2014, se ne va un pezzo dell’Italia migliore. Grandissimo maestro ed educatore, è stato promotore di una scuola dove i bambini sono protagonisti del loro apprendimento, dove il metodo asseconda la loro voglia di scoperta e di esplorazione.
Ha praticato durante tutta la sua esperienza professionale come maestro elementare una scuola che ha restituito ai bambini la parola. Ispirato dai metodi educativi di Celestin Freinet, Lodi divenne un esponente del Movimento di Cooperazione Educativa. Il suo impegno culturale e civile inizia nel secondo dopoguerra per poi proseguire fino ad oggi attraverso l’Associazione “Casa delle Arti e del Gioco” che ospita un centro studi e ricerche sulla cultura del bambino.

See more at: http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/ContentItem-b7828265-c3de-464c-b670-fe1686ab90f5.html#sthash.Rm8l84xM.dpuf

Con i suoi alunni scrisse Cipì, un capolavoro assoluto della letteratura infantile tradotto in tutto il mondo.
I suoi libri pedagogici degli anni ’60 e ’70 hanno formato due generazioni di maestri e maestre spingendo la Scuola Elementare italiana verso un’eccellenza riconosciuta specialmente per quanto attiene la creatività e l’integrazione delle differenze.

A scuola, il confronto delle diverse esperienze in una struttura di base fondata sulla parità, permette a ognuno di crescere “differente” e allo stesso tempo “uguale”.
Ognuno sviluppa le sue possibilità e nessuno è più handicappato perché in una situazione dove la diversità è la norma non esiste una linea di demarcazione tra chi sa certe cose e chi non le sa.
(Mario Lodi, La scuola e i diritti del bambino, 1983, p.8)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in SCUOLA, STORIA, VARIE. Contrassegna il permalink.

Una risposta a L’addio a Mario Lodi, grande figura educativa

  1. Johnd235 ha detto:

    Thanks for any other informative web site. Where else may just I get that kind of information written in such an ideal way? I have a mission that I am just now operating on, and I have been on the look out for such information. fdekaedaccee

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...